C’è chi prova rabbia, chi gioia, chi amore e chi…non prova nulla! 😑
Questa è la realtà del protagonista del libro che ho il piacere di presentarvi oggi, intitolato “Il collezionista di sentimenti” di Lèa Vervoort e Jerome Le Dorze, per Pane e Sale Editore.

Trama

La storia si apre con due innamorati che siedono stretti stretti su una panchina. 💑 Non sono soli. Dietro il maestoso albero del parco, un anziano signore attende il momento giusto… Per cosa? Vi chiederete cari amici. Il vecchietto aspetta che dalla testa dei due giovani si alzi la nuvoletta dell’amore per catturarla e portarsela via. ☁️💜 Poi, come di consueto, si incammina verso casa silenziosamente: la nuvola batte a ritmo cardiaco, all’interno del suo sacco di velluto. Oggi però, qualcosa è diverso. 😏 

“Ti ho visto!” urla improvvisamente Luca un ragazzino vivace e curioso. Il vecchio collezionista è stupito: sono anni che nessuno gli rivolge la parola! 😱 Ancora incredulo e stordito da tutte le domande che Luca gli rivolge, decide di mostrargli la collezione, custodita gelosamente all’interno del suo negozio di caramelle 🍬🍬, chiuso da tempo. Sugli scaffali lignei, che ancora sprigionano profumo di zucchero, liquirizia e cioccolato, non c’è traccia di dolciumi. Al loro posto, disposti in ordine e catalogati con cura, sono presenti centinaia di vasi che contengono… NUVOLE! Una nuvola colorata per ogni sentimento! Il ragazzo vuole sapere il perché di quella strana collezione e così il vecchio, in un emozionante viaggio tra i ricordi, comincia a raccontargli la sua storia.

Alla fine qualcosa di imprevisto accade. Una piccola nuvoletta verde acqua, si alza dalla sua testa! Luca la prende delicatamente tra le mani e la chiude dentro un vaso nel quale scrive “Felicità”. 🍯 Con l’aiuto di Luca il negozio viene riaperto e reso disponibile per tutti coloro che, ricercando sentimenti perduti e sconosciuti, alla fine ci trovano solo una cosa: la felicità.💚

Giudizio

Questo libro mi ha particolarmente colpito poiché tratta con tenera semplicità e un pizzico di malinconica magia, un tema attualissimo e troppo spesso ignorato: la solitudine che pervade le vite dei nostri anziani. 😢 Quei nonni che, dopo aver dato tanto al nostro mondo, vengono relegati in un angolino del cuore e abbandonati a sé stessi. Dimenticati e gettati via come un qualunque oggetto rotto, cigolante e inutile. 💔 

Interessanti le illustrazioni che grazie alla perfetta sintesi tra lo stile, preciso ma morbido e tondeggiante, e i colori, utilizzati con prevalenza di grigio, accompagnano in maniera ineccepibile il sentimento di profonda solitudine provato dal protagonista.

Un libro che consiglio a lettori grandi e piccoli nella speranza che possano riflettere sul tempo che dedicano ai loro cari in età avanzata. ⏳🕰️ Un libro che invito a leggere insieme ad un nonno, o ad una nonna, troppo spesso dimenticato, per chiedere scusa delle nostre tante, troppe mancanze. 🙏 Perché vi assicuro che ai nostri anziani bastano un sorriso, una visita e qualche chiacchiera tra i ricordi per far spuntare dalle loro teste una piccola nuvola: una nuvoletta verde acqua chiamata felicità. ☁️💚

Il libro in una parola: NUVOLOSO
Età consigliata: da 4 anni


Il collezionista di sentimenti

Lèa Vervoort, Jerome Le Dorze

  • PAGINE 24
  • ANNO 2017
  • ISBN 978-8894858082
  • EDITORE Pane e Sale

TAGS