“Se potessi vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio ‘cunto’, passare tra il pubblico con la coppola in mano” 💟 Queste le parole di Andrea Calogero Camilleri quando parlava della sua dipartita.

Nato il 6 settembre 1925 a Porto Empedocle (Agrigento), e morto ieri 17 luglio 2019 all’ospedale Santo Spirito di Roma, è stato uno dei più importanti scrittori del nostro tempo. 📖🌼
Noto ai più per essere il papà del commissario Montalbano🕵️‍♀️, ha fatto delle sue origini siciliane e della sua lingua madre una peculiarità di molti tra i suoi romanzi più famosi. E’ stato anche regista e drammaturgo e ha insegnato regia all’Accademia di Arte drammatica. 💪
Detentore di ben 9 lauree honoris causa, di cui una conseguita all’estero all’University College Dublin, ha sfiorato il Nobel per la letteratura senza (a mio modesto parere, ingiustamente!) riceverlo. 😫

Camilleri, diventato cieco da qualche anno, non si era mai arreso a questa condizione anzi… continuò a scrivere affermando che “Sono cieco, ma perdendo la vista tutti gli altri sensi si riacutizzano, vanno in soccorso. La memoria è diventata più forte, ricordo più cose di prima con molta lucidità e scrivo sempre”. 😍
Se il grande pubblico lo ha conosciuto e apprezzato per i suoi romanzi da adulti, pochi conoscono il suo spirito bambino che lo aveva spinto a scrivere il testo che vi propongo oggi.

“Magarìa” di Andrea Camilleri con le illustrazioni di Giulia Orecchia, è un inno alla Sicilia genuina e colorata e al rapporto speciale tra un nonno e la sua nipote Lullina. 👴👧

Trama

La trama è semplice e deliziosa.

Lullina racconta al nonno le sue fantasie, in particolare un sogno che ha fatto, nel quale le è stata consegnata una formula magica in grado di far scomparire le persone. Dopo averla recitata Lullina…Sparisce! 😱 Riuscirà il nonno a riabbracciare la sua bambina?

Giudizio

Un racconto dal finale, anzi tre finali, in pieno stile Camilleri, dove fantasia, colori caldi e magia fanno assaporare ai più piccoli il gusto pieno ed avvolgente dei limoni di Sicilia e il profumo salato e frizzante del mare della sua meravigliosa terra natia.
Grazie Maestro! 💜

Il libro in una parola: MAMMALUCCHIGNO
Età consigliata: da 7 anni


Magarìa

Andrea Camilleri

  • PAGINE 94
  • ANNO 2013
  • ISBN 978-8804632023
  • EDITORE Mondadori

TAGS